Mariagrazia Piro, immensamenteprocida@gmail.com, nasce il 13 ottobre 1976, in una delle più suggestive insenature dell’isola di Procida, Marina della Corricella. Da piccolissima vive le prime esperienze sui gozzi ormeggiati nel porticciolo spesso accompagnandosi a qualche vecchio pescatore nella quotidiana battuta di pesca. Dalla magia dei tramonti, dalle aurore e dai meravigliosi colori che si osservano sull’isola di Procida, iniziano ad affacciarsi le prime emozioni. Sono queste emozioni che ispirano le prime immagini e poi gli scatti che si susseguono con impulsi del tutto inconsapevole. Nasce la prima foto che cattura il peschereccio che rientra all’alba quasi nascosto da una nuvola di gabbiani di cui si coglie il particolare famelico, sinistro. Ha inizio così una incontenibile smania di eleggere il mare a suo quasi unico ispiratore, quindi le prime esposizioni, i primi riconoscimenti, le prime critiche. Abilmente ritratta nella splendida intervista di  Maria Rispoli, “Il mare blu di Procida negli occhi di Mariagrazia”, L’Isola, Dic. 2011, oggi Mariagrazia Piro è un fiume in piena, artista generosa e prolifica non perde occasione per raccogliere, in uno scatto, l’emozione della natura, del mare, i colori della Corricella, l’energia del vento .. (eventi, tra le altre esposizioni: Pozzuoli (NA) C.I.M. 2009/2010, Memorial Angelo Tramontano; Anacapri Sala Cinema, 2011).